mercoledì 20 Maggio 2015

IDEA PER PONTECORVO n° 2

PROBLEMA:
Partendo dal presupposto che tanti ci dicono “perché non si fa energia con l’umido?!” e “perché non si può fare a Pontecorvo?!”. Perché si necessita di almeno 100 mila persone. Ma sotto questa soglia si può trasformare l’umido in concime.

IDEA:
L’umido in concime lo trasformiamo con un impianto che non ha né camini né emissioni di fumi, di odori e di rumori. E’ un impianto di trasformazione e non di smaltimento e funziona praticamente tutto in modo automatico.
L’umido viene inserito in una vasca a cono dove alla base ci sono dei coltelli che triturano e fanno la separazione da solido a liquido dell’umido. Automaticamente il compost ottenuto, tramite un tappeto automatico, passa sotto degli ugelli per l’inserimento di polvere di roccia per asciugarlo e per toglierne l’odore. 
Sempre automaticamente, dopo questo passaggio, avviene l’inserimento di microrganismi anaerobici che lavorano in assenza di ossigeno (quindi non ci saranno odori od emissioni di gas tossici come anidride carbonica , azoto ecc); di conseguenza il tutto finirà in una vasca dove verrà mescolato il tutto con delle spatole e successivamente messo in stoccaggio per circa 30/40 giorni per la trasformazione del compost finale. 
Il compost finale , con la Legge 748/84 in vigore dal 1998, permette che questo compost, dopo le dovute analisi effettuate da laboratori, si possa usare in agricoltura senza nessun limite di uso. In altri termini, è tutto naturale.
Parte economica: l’impianto costa 36 mila euro, però io vorrei partire dalla lavorazione e dal guadagno che si ha con il compost. Mediamente (da verificare certamente) il Comune di Pontecorvo potrebbe tecnicamente lavorare con 300 mila chili di umido; di questi 300 mila chili di umido se ne possono recuperare circa l’80%  (circa 230/240 mila chili). Questi 230/240 mila chili vengono venduti sul mercato per 0,30 centesimi al chilo, e il guadagno di questo è di circa 60 mila euro. Questi soldi (60 mila euro) sommati ai 40 mila euro che spende il Comune  per lo smaltimento (sono cifre attendibili, stimate mediamente, non certe ma da verificare) arriviamo intorno ai 100 mila euro. Da tutto questo verranno sottratte le spese: 
- 20 mila euro di spese di prodotti
- 6 mila euro di ammortamento della macchina per 6 anni 
- 3 mila euro di manutenzione dell’impianto (dal secondo anno perché il primo anno è a titolo gratuito)
- 15 mila euro circa è il costo annuo  di un operatore (part-time) che ha la funzione di tastare l’umido prima che finisca nella vasca per la triturazione ; e questo per evitare che ci siano ad esempio forchette/vetri che possono danneggiare la macchina (e quindi a creare molte più spese al Comune).
Calcolatrice alla mano, il Comune avrà all’incirca un risparmio di poco piu di 50 mila euro all’anno. Il risparmio annuo delle famiglie sarà di circa 35/37 euro.
Questo impianto non ha nessun impatto ambientale: non ci sono fumi (garantito), non c’è rumore (garantito) e non c’è odore (eliminato in partenza). 
In ultimo, per quanto riguarda le certificazioni verranno fatte tutte tramite analisi in laboratorio, perché per ogni lavorazione/ciclo che è di una settimana, il compost verrà certificato e in base a certificazioni si può avere anche un prezzo (il prezzo è di 0,30 cent al chilo), calcolando anche che sul mercato il chimico lo troviamo a 2/2.5 euro per 3 chili. Notate il guadagno che si può avere vendendolo a 0,30 cent.
L’impianto ha bisogno di pulizia, ma che può essere fatta con acqua. Non ha bisogno di altro. 
Quello che occorre è la voglia e l’impegno da parte di tutti. 

Per qualsiasi delucidazione o chiarimento sono a completa disposizione.

SPONSOR

Venerdì 22 Marzo, a partire dalle ore 19:00, una imperdibile serata ricca di sorprese in stile nipponico!

SPONSOR

I preziosi consigli dell'Officina Ufficiale Toyota presso Golden Automobili a Frosinone.

SPONSOR

Oppure con finanziamento PAY PER DRIVE Yaris Hybrid è tua da € 150 al mese e restituisci l'auto quando vuoi. Ti aspettiamo oggi stesso presso Golden Automobili, concessionaria Toyota per Frosinone e provincia.

SPONSOR

Presentata al Salone Internazionale di Ginevra 2019, sarà la vettura che rivoluzionerà la mobilità degli italiani e non solo.

SPONSOR

XClass di Frosinone tra le concessionarie Land Rover protagoniste della serata di lancio del nuovo City Suv compatto, finalmente svelato al pubblico della città eterna.

SPONSOR

Venite a scoprirla oggi stesso presso Golden Automobili, Concessionaria Toyota per Frosinone e provincia.