lunedì 8 Agosto 2016

PONTECORVO – Un flash mob per la X° Caccia al Tesoro firmata Taverna del Drago

Come una grande festa in cui stare insieme spontaneamente. Un’esplosione di allegria che ha invaso nel giro di pochi secondi piazza Belvedere. Sabato 30 luglio la X° edizione della Caccia al Tesoro è iniziata proprio così, in stile flash mob con i giocatori mascherati nelle forme più disparate e pronti a scatenarsi al ritmo della musica: un modo originale di celebrare quell’importante anniversario dicendo il proprio grazie alla Taverna del Drago, che ogni anno si impegna per regalare ai suoi concittadini un momento di puro divertimento, anche grazie al sostegno dell’Amministrazione Comunale e degli sponsor fedeli alla manifestazione.

Per una volta sono loro ad esser rimasti stupiti. Quello spettacolo, che ha preso forma in modo del tutto subitaneo davanti ai loro occhi, i ragazzi dell’associazione non se lo aspettavano proprio. Dopo aver premiato il giocatore Mauro Santopietro per la sua partecipazione a tutte le edizioni della Caccia, si preparavano a dare il via alla Xª Caccia al Tesoro. Invece, ad improvvisarsi ballerini, oltre che giocatori intraprendenti, sono stati i componenti delle 15 squadre, che contavano un totale di quasi 300 ragazzi dai 14 ai 40 anni (e oltre), provenienti anche dai paesi vicini. Genitori, figli, amici e conoscenti riuniti presso la propria postazione (più o meno) organizzata a discutere sulla maniera migliore di svolgere ciascuna delle 10 prove in cui si articolava la Caccia al Tesoro. Nelle prime 5, le più goliardiche, bisognava andare alla ricerca di oggetti insoliti e desueti (vedi una frusta); riconoscere una sequenza di canzoni, film, cartoni animati e serie tv anni ’80 visionando un fotogramma privo di audio (ad esempio Navigator e Ralph Supermaxieroe); riprodurre nel modo più simpatico possibile scene di film, dipinti o video esilaranti in determinate ambientazioni (il famoso “coro dei pompieri” di Altrimenti ci arrabbiamo, quale tributo all’attore Bud Spencer scomparso da poco). Poi, nella seconda parte della Caccia, si entrava più nel vivo della competizione con una serie di prove che richiamavano, non solo temi affrontati nelle scorse edizioni, ma evocavano anche una straordinaria coincidenza che li vede protagonisti nella realtà in forme diverse: il 2016 è infatti l’anno di uscita dei film ‘Alice attraverso lo specchio’ e ‘Inferno’, ispirato al libro di Dan Brown; sempre quest’anno, uscirà l’8° libro della serie Harry Potter ed è già in scena lo spettacolo teatrale omonimo, mentre le Olimpiadi stanno cominciando proprio questi giorni.

Dopo aver decifrato e risolto queste, i giocatori – la cui squadra rappresentava una nazione – tornavano ad essere agenti in missione per salvare il mondo: venivano infatti catapultati nuovamente nella storia di Thirty Cent, il criminale ricettatore già incontrato nelle due passate edizioni, le cui tracce solo apparentemente si erano perdute, come mostrava un video che la Taverna aveva diramato al termine della IX° edizione. Chi gioca lo sa: solo prestando un’attenzione minuziosa al dettaglio e sfruttando i saperi più disparati la possibilità di arrivare a scovare l’oscuro personaggio dall’aspetto matrixiano poteva farsi concreta.

Al mattino seguente, dopo un faticoso lavoro di squadra, la determinazione e la grinta del Giappone, ovvero la squadra de “La carbonara”, è riuscita a spuntarla riuscendo ad impossessarsi delle chiavi del prezioso Tesoro – una coppa e un ricco bottino in denaro -, ma soprattutto ad ottenere una agognata soddisfazione. La stessa immensa soddisfazione che i giovani della Taverna del Drago provano guardando quello che sono riusciti a tirare fuori dalla loro città. «Nelle nostre intenzioni, la Xª Caccia al Tesoro doveva essere prima di tutto una festa: per noi, ma soprattutto per i nostri giocatori, gli animatori più autentici di queste iniziative. Vederli ballare tutti insieme come matti, nonostante il caldo torrido, ci ha colto di sorpresa: è stata un’emozione che di certo meritava almeno 10 punti su 10».

In fondo il potere del gioco è questo: mettere insieme le persone, permettere la condivisione di idee e valori, ma soprattutto aggregare i sorrisi e l’entusiasmo di chi non vuole smettere di divertirsi nonostante il tempo che passa. Con la X° edizione della Caccia al Tesoro si chiude un ciclo… chissà se ci sarà un’undicesima?

Immacolata Mariani
Responsabile Comunicazione Esterna
“Associazione Taverna del Drago – Pontecorvo”
Pontecorvo (FR)

Come giudichi Ciociaria24? Clicca qui e partecipa al sondaggio per aiutarci a migliorare!
Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
Expert Lucarelli

La promozione resterà in vigore fino al prossimo 7 Luglio.

Pet Days

Vi aspettiamo Sabato 22 Giugno presso X Class, concessionaria Land Rover e Jaguar per Frosinone e provincia.

Toyota C-HR

Prezzi scontati, bonus e finanziamento Pay Per Drive, un'occasione davvero vantaggiosa.

JAGUAR E-PACE

Scoprila presso la concessionaria Jaguar Land Rover per Frosinone e provincia.

Noleggio

Scopri di più presso Gruppo Jolly Automobili, S.S. dei Monti Lepini, km 6,600, a poche centinaia di metri dal casello autostradale di Frosinone.

Fiat 500

Ti aspettiamo a Frosinone (S.S. dei Monti Lepini km 6,600) e a Sora (Via Baiolardo 63).

Range Rover Sport

Ti aspettiamo oggi stesso presso X Class, concessionaria Land Rover e Jaguar per Frosinone e provincia.

Peugeot 508 SW

Vieni a scoprire oggi stesso nuova Peugeot 508 SW. Ti aspettiamo presso Jolly Automobili a Frosinone.

Toyota C-HR

Ti aspettiamo oggi stesso presso Golden Automobili, concessionaria Toyota per Frosinone e provincia.

Jolly Automobili

Ti aspettiamo oggi stesso nelle sedi del Gruppo Jolly Automobili, S.S. 156 dei Monti Lepini km 6,600.