martedì 5 Aprile 2016

27 ore all’ospedale di Cassino su una barella

Fa riflettere la vicenda che ha visto protagonista un ragazzo di Pontecorvo, in merito alla quale si registra anche un intervento da parte del sindaco della cittadina, Anselmo Rotondo. Secondo quanto dichiarato dal primo cittadino pontecorvese a Il Punto a Mezzogiorno, «il giovane nella giornata di venerdì è arrivato al pronto soccorso dell’ospedale di Cassino perché improvvisamente la sua pelle era diventata gialla».

Dopo le prime cure e le analisi del sangue, i sanitari hanno riscontrato «una situazione epatica non proprio tranquilla». Successivamente il ragazzo – continua il sindaco – «rimane per 27 ore, vale a dire sino a sabato, su una barella del pronto soccorso. Addirittura gli sarebbe stato consigliato di non scendere altrimenti altri pazienti se ne sarebbero appropriati».

Alla fine, stufo per la situazione e comprensibilmente preoccupato per le sue condizioni di salute, «il giovane – prosegue Rotondo su Il Punto a Mezzogiorno – ha firmato ed è andato via. I familiari lo hanno portato allo Spaziani di Frosinone dov’è stato subito ricoverato a causa del delicato quadro epatico». Rotondo ha annunciato che chiederà urgentemente spiegazioni alla direzione sanitaria aziendale in merito per tutelare il suo giovane concittadino.

SPONSOR

Grandi opportunità su elettrodomestici e TV selezionati dagli esperti.

SPONSOR

Vi aspettiamo presso la sede del Gruppo Jolly Automobili, S.S. dei Monti Lepini km 6,600, a pochi metri dal casello autostradale di Frosinone.

SPONSOR

Maxi sconti su tantissimi prodotti selezionati per te. Promozione valida fino al 17 Novembre.