18 Febbraio 2015

Calci e pugni alla ex nonostante divieto di avvicinamento a casa: arrestato 40enne

Nella serata di ieri, a Pontecorvo, i militari della Stazione Carabinieri di Aquino hanno arrestato un 39enne di nazionalità rumena già censito, ritenuto responsabile del reato di “maltrattamenti in famiglia e lesioni personali”.

L’uomo, violando la misura cautelare del “divieto di avvicinamento” disposta dal G.I.P. del Tribunale di Cassino, si è recato presso l’abitazione della convivente a Pontecorvo aggredendola con calci e pugni. L’immediato intervento dei militari operanti, nonostante un tentativo di fuga, ha consentito l’arresto in flagranza di reato dell’aggressore.

La vittima, trasportata presso il pronto soccorso di Cassino, è stata ricoverata per accertamenti. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato associato presso la casa Circondariale di Cassino.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Come vivere tre giorni da sogno nella Città Eterna spendendo una cifra ragionevole senza rinunciare alla qualità del soggiorno.