martedì 9 Dicembre 2014

Indifferenza senza limiti: spostate le transenne nel sottopasso della morte

Soltanto qualche giorno fa la tragedia che ha spezzato le vite di Vittorio Sardelli e Antonia Vendittelli, moglie e marito, rispettivamente di 71 e 63 anni, morti annegati nella loro auto rimasta intrappolata in un sottopasso allagato nei pressi della stazione di Roccasecca Scalo. Sulla disgrazia l’ombra di un possibile spostamento di transenne che avrebbe tratto in inganno i due anziani, anche se i Carabinieri di Pontecorvo coordinati dal Cap. Imbratta, come riportato su Il Quotidiano Cassino, hanno parlato di un semaforo «acceso sul rosso nel momento in cui si è verificata la disgrazia».

Nonostante questo tragico evento, nei giorni successivi qualcuno ha spostato nuovamente le transenne dei sottopassi ubicati nella zona, ancora sbarrati dal Comune per le persistenti condizioni metereologiche avverse, migliorate solo durante il weekend.

Il sindaco Giorgio ha espresso tutta amarezza per questa mancanza di rispetto, annunciando di voler sporgere denuncia ai Carabinieri ed alla Prefettura. I sottopassi sono stati formalmente riaperti nella giornata di lunedì 8 dicembre.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

L'apertura fino alle 22 del supermercato situato a San Giuliano è già attiva.

SPONSOR

La nuova promozione in vigore dal 3 al 20 Ottobre 2019.

SPONSOR

Offerte in vigore fino al prossimo 1° Ottobre.

SPONSOR

Promozione valida fino al prossimo 2 Ottobre 2019.