9 Novembre 2015

Sciacalli al cimitero, i pontecorvesi perdono la pazienza

Sciacalli al cimitero. Nei giorni scorsi sono avvenuti una serie di furti al camposanto di Pontecorvo. I parenti dei defunti dinanzi le tombe dei loro cari hanno trovato spiacevoli sorprese quali la sparizione di vasi, fiori, palette e scope, come riportato da Giuseppe Del Signore sul quotidiano Ciociaria Editoriale Oggi.

All’uscita dal cimitero, per alcuni di loro, al danno si è aggiunta la beffa poiché si sono ritrovati l’automobile scassinata e saccheggiata. Sebbene si tratti di furti di poco valore, il danno arrecato alle automobili è comunque ingente.

Alla luce di questi furti reiterati, i Pontecorvesi, hanno richiesto di installare un sistema di video sorveglianza al più presto. Richiesta accolta immediatamente dall’amministrazione comunale. Infatti il sindaco, Anselmo Rotondo, dichiara al quotidiano del capoluogo: «Al momento abbiamo la disponibilità di quattro dispositivi di videosorveglianza. Uno sarà posizionato proprio nel piazzale del cimitero. Gli altri, invece, saranno installati dinanzi le scuole e sulle strade principali». Si spera che questa misura, quantunque non sia una panacea, si riveli un ottimo deterrente.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Come vivere tre giorni da sogno nella Città Eterna spendendo una cifra ragionevole senza rinunciare alla qualità del soggiorno.