28 Maggio 2015

Truffa milionaria: due pontecorvesi stamane in aula a Cassino

Una truffa da quasi un milione di euro che vede coinvolti due pontecorvesi di 40 e 50 anni circa. La vicenda è descritta dettagliatamente nell’articlo a firma di Carmela Di Domenico pubblicato stamane sul sul Quotidiano Ciociaria Editoriale Oggi e riportato fedelmente di seguito.

«È arrivato direttamente dagli Emirati Arabi con tanto di interprete a seguito per testimoniare nel processo che si è aperto nei confronti di un quarantenne e un cinquantenne di Pontecorvo. Sul banco degli imputati è salito nei giorni scorsi, in qualità di testimone, il responsabile dell’azienda di Abu Dhabi che ha citato in giudizio i due cassinati per un’ipotesi di truffa.

Una truffa da 950 mila dollari, secondo il denunciante, che i due presunti truffatori italiani avrebbero “intascato” dalla multinazionale araba. Secondo l’impianto accusatorio i due cassinati, titolari di una ditta specializzata – sembrerebbe – in trasporti avrebbero sottoscritto nel 2014 dei contratti ed emesso fatture nei confronti della multinazionale per un importo superiore a 950 mila dollari.

Dopo circa un anno l’azienda di Abu Dhabi avrebbe effettuato dei riscontri interni: quella grossa cifra corrisposta all’azienda dei due cassinati (con sede a Roma) sarebbe risultata priva di riscontri cartacei: prestazioni, dunque, legate ai contratti di cui nessuno avrebbe più potuto rintracciare l’originale. Secondo la società araba, in sostanza, gli imprenditori cassinati avrebbero utilizzato firme false per sottoscrivere i contratti da “Paperon De’ Paperoni” per poi emettere fatture stratosferiche per operazioni probabilmente insistenti.

Ovviamente contraria la posizione dei due imputati – rappresentati dagli avvocati Domenico Buzzacconi ed Emanuele Carbone – che negano ogni addebito. Ascoltato il responsabile dell’ufficio legale della multinazionale di Abu Dhabi, giunto dagli Emirati appositamente per sostenere la prova, l’udienza è stata aggiornata al 14 settembre per sentire altri testimoni».

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Come vivere tre giorni da sogno nella Città Eterna spendendo una cifra ragionevole senza rinunciare alla qualità del soggiorno.

EXTRA

"Siamo tutti Guglielmo Mollicone e vogliamo giustizia per Serena"

Grande partecipazione alla marcia di oggi. La richiesta è una sola e sempre più forte: giustizia per Serena.

EXTRA

La Panda col "tesoro" a bordo

Nell'utilitaria la Polizia Stradale ha rinvenuto i ricordi di una vita sottratti a tanti anziani.

POLITICA

SORA - Scuola innovativa: nelle adiacenze un altro "regalo" di Renzo Piano e del suo G124

Il Sindaco, Roberto De Donatis, mostra e spiega come diventerà l'edificio residenziale adiacente a quello scolastico.

CRONACA

SORA - La spesa da donare finisce tra i rifiuti

Prodotti commestibili abbandonati per strada invece di esser consegnati alle famiglie bisognose.

CRONACA

SORA - Sospensione idrica programmata in data 2 marzo 2020

Acea ATO 5 comunicà le zone della città dove verrà sospesa l'erogazione d'acqua causa lavori di manutenzione.

SPORT

CALCIO - Sora impegnato al Tomei per proseguire la risalita

Dopo il pari esterno di domenica scorsa, i bianconeri vogliono allungare ulteriormente la striscia positiva.

CRONACA

SORA - Piano Esecutivo di Gestione (PEG): i 5 Stelle depositano interrogazione al Sindaco

La nota del consigliere comunale e portavoce del Movimento Cinque Stelle, Fabrizio Pintori.