19 Settembre 2016

Un’Amatriciana per Amatrice: batte forte il cuore di Roccasecca, raccolti 2.000 euro

Le condizioni metereologiche, non certo favorevoli, non hanno impedito a Roccasecca centro di dimostrare il suo grande cuore nella serata dedicata alla raccolta di fondi da destinare alle popolazioni colpite dal sisma dello scorso agosto.

Promosso dall’associazione “Pierfrancesco Munno”, insieme alle attività commerciali del centro cittadino e alla collaborazione di tanti privati cittadini, nello scorso fine settimana si è svolto, presso il prefabbricato di San Francesco, l’evento benefico “Un’amatriciana per Amatrice”. E la gente ha risposto in maniera importante, apprezzando, tra l’altro, i piatti previsti nel menù preparato dai cuochi coordinati da Antonio Parisi.
Non solo, ma la raccolta delle offerte è continuata anche nei giorni successivi così da permettere anche a coloro che non si sono potuti recare presso il prefabbricato di potere dare il proprio contributo. Successo anche per la raccolta attraverso la vendita di dolci realizzati dalle mani di sapienti massaie del luogo. Alle fine la somma inviata alle popolazioni di Amatrice è stata di euro duemila.

Soddisfazione da parte degli organizzatori, così come ha dichiarato Gianni Munno in rappresentanza dell’associazione “Pierfrancesco Munno”: “Purtroppo le condizioni metereologiche non certo favorevoli ci hanno impedito di realizzare l’evento così come avevamo pensato, allestendo una vera e propria tavolata lungo tutto lo spazio di via Roma. Ma siamo riusciti ugualmente a dare vita all’iniziativa presso il prefabbricato. Abbiamo raccolto un contributo di duemila euro che abbiamo già provveduto ad inoltrare alla città di Amatrice. Colgo l’occasione, infine, per ringraziare tutti coloro che hanno collaborato, in particolare tutte le attività commerciali che hanno offerto prodotti e materiale e tutti i cittadini che si sono messi a disposizione per cucinare e sistemare i tavoli e il locale. Un grazie particolare, come al solito, ad Antonio Parisi. Un ottimo gioco di squadra per un gesto di solidarietà che, seppur minimo, si pone l’obiettivo comunque di rappresentare la generosità della nostra comunità e unito a quello di tanti altri, produrre qualcosa di positivo per i nostri amici del reatino”.

amatriciana-2

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Come vivere tre giorni da sogno nella Città Eterna spendendo una cifra ragionevole senza rinunciare alla qualità del soggiorno.

EXTRA

"Siamo tutti Guglielmo Mollicone e vogliamo giustizia per Serena"

Grande partecipazione alla marcia di oggi. La richiesta è una sola e sempre più forte: giustizia per Serena.

EXTRA

La Panda col "tesoro" a bordo

Nell'utilitaria la Polizia Stradale ha rinvenuto i ricordi di una vita sottratti a tanti anziani.

POLITICA

SORA - Scuola innovativa: nelle adiacenze un altro "regalo" di Renzo Piano e del suo G124

Il Sindaco, Roberto De Donatis, mostra e spiega come diventerà l'edificio residenziale adiacente a quello scolastico.

CRONACA

SORA - La spesa da donare finisce tra i rifiuti

Prodotti commestibili abbandonati per strada invece di esser consegnati alle famiglie bisognose.

CRONACA

SORA - Sospensione idrica programmata in data 2 marzo 2020

Acea ATO 5 comunicà le zone della città dove verrà sospesa l'erogazione d'acqua causa lavori di manutenzione.

SPORT

CALCIO - Sora impegnato al Tomei per proseguire la risalita

Dopo il pari esterno di domenica scorsa, i bianconeri vogliono allungare ulteriormente la striscia positiva.

CRONACA

SORA - Piano Esecutivo di Gestione (PEG): i 5 Stelle depositano interrogazione al Sindaco

La nota del consigliere comunale e portavoce del Movimento Cinque Stelle, Fabrizio Pintori.